PROGETTO
Perù: Caffè biologico

Impegno internazionale

MINIMIZZARE IL RISCHIO DI CONTAMINAZIONE DA PESTICIDI NELLA PRODUZIONE DI CAFFÈ BIOLOGICO IN PERÙ

La GEPA importa caffè biologico da varie cooperative di piccoli produttori in America Latina - tra cui sei cooperative in Perù - da più di 40 anni. Il caffè viene venduto in negozi specializzati nella vendita di prodotti biologici e del commercio equosolidale, e in alcuni supermercati in Germania come Rewe ed Edeka.

Il passaggio al biologico del caffè ha contribuito significativamente alla sostenibilità della coltivazione del caffè e all’aumento della redditività dei piccoli coltivatori. Tuttavia, il caffè viene prodotto in un ambiente in cui domina anche la produzione convenzionale, che rappresenta un rischio di contaminazione con residui di pesticidi, specialmente l’erbicida glifosato.

I meccanismi di controllo interno nella coltivazione e nelle successive fasi di lavorazione del caffè sono una sfida costante e fanno parte della formazione. In vista dei crescenti problemi legati alla carenza di coltivazione, che sono in parte causati dal cambiamento climatico, MISEREOR e Naturland considerano anche importante aiutare a rendere la produzione più resiliente. Il concetto di agroselvicoltura è uno strumento ideale con cui gli agricoltori possono contrastare i crescenti attacchi di parassiti e malattie e rendere le loro colture più resilienti.

Durante i workshop di formazione nelle cooperative, Naturland analizza i rischi nelle diverse fasi della catena del valore insieme ai responsabili. Questi rischi esistono dal momento in cui il caffè viene coltivato fino a quando viene esportato. È quindi importante che i responsabili siano in grado di identificare i rischi di contaminazione da pesticidi e adottare le misure appropriate per minimizzare i rischi. Analogamente, il concetto di agroselvicoltura viene introdotto come pratica di coltivazione sostenibile che protegge il caffè biologico dai crescenti attacchi di parassiti e malattie.

Alla fine di ogni workshop, i rischi identificati e le possibili misure per minimizzarli vengono riassunti durante una discussione finale. Per riflettere e imparare insieme, le sei cooperative di caffè si riuniscono in gruppi alla fine di ogni sessione di formazione individuale nel Perù meridionale, centrale e settentrionale.

Durata: 2020-2021

Il tuo contatto

Ute Wiedenlübbert

Internazionale
Sud America

+49 (0)151 65 90 51 62


Finanziamento

Questo progetto finanziato da MISEREOR viene realizzato in collaborazione con ECOTOP, un istituto specializzato in sistemi agroforestali dinamici.